Gruppo Liturgia

streaming

gallery

gallery

gallery

Il Gruppo Liturgia

Carissimi fratelli in Cristo,
 
                  l'Unità nella Chiesa si manifesta anche nell'ACCOGLIERE i suggerimenti e gli insegnamenti degli Uffici che ella mette a disposizione dei suoi fedeli.
Vi preghiamo, dunque di far rifermento all' Uff. Liturgico Nazionale
Buon lavoro a tutti.
Gloria a Dio e Pace agli uomini di buona volontà e a tutti voi.
 
Premessa:
Leggiamo nel testo del Sinodo diocesano:
«Il cuore della vita spirituale della parrocchia è la celebrazione liturgica dell'Eucaristia,
memoriale della Pasqua di Cristo, mistero di comunione con Dio e con i fratelli e di
missione»; «Essa si attua nel giorno del Signore e nel ritmo formativo dell'anno liturgico»;
«La cura della celebrazione Eucaristica dev'essere il primo servizio e impegno della
parrocchia e nulla le dev'essere anteposto».
 
Composizione:
 
    Il sacerdote
    componenti del gruppo liturgico
    rappresentanti del coro
    rappresentanti dei ministri straordinari dell'Eucaristia
    ministranti
    accoliti
    lettori
    coloro che collaborano alla liturgia
 
FINALITA':
 
1. Ogni celebrazione dev’essere preparata e ordinata alla partecipa-zione comunitaria.
1.1. È compito della Chiesa preparare le celebrazioni. Il comando di Gesù agli apostoli (cf. Lc 22,12) di preparare la sala per l'Ultima Cena, è sempre stato considerato dalla Chiesa un ordine rivolto a se stessa: quando ha dettato le norme, ha disposto i luoghi, ha fissato i riti, ha scelto i testi per la celebrazione dell'Eucarestia.
1.2. La celebrazione è di tutta la comunità cristiana. Il vero soggetto della celebrazione è sempre l'assemblea dei fedeli.Nell'atto liturgico infatti la comunità destinataria è protagonista, esprime ed edifica se stessa e mentre professa la propria fede nel mistero della redenzione, sempre più progredisce nella via della salvezza.
All'interno delle comunità il compito di preparare le celebrazioni si può esprimere e si realizza in un gruppo qualificato che chiamiamo Gruppo liturgico o di animazione liturgica.Questo servizio ha la finalità di aiutare l'assemblea a inserirsi nel mistero di Cristo celebrato nell'Eucaristia, attraverso una partecipazione attiva, «consapevole, interiore,piena».Il gruppo liturgico non deve considerarsi altro dall'assemblea, ma parte viva di essa, e la preparazione e conduzione della liturgia non può ridursi a un affare soltanto del sacerdote che presiede la celebrazione.
1.3. Quale preparazione per le celebrazioni comunitarie?
È evidente che non possiamo giungere impreparati alla S. Messa, magari all'ultimo minuto o in ritardo. È necessaria una preparazione, che può avvenire con tempi e modalità diverse.

Menu Gruppo Liturgia

Prossimi Eventi

Nessun evento trovato

gallery

gallery

gallery