Cappella del Battistero

streaming

gallery

gallery

gallery

Cappella del Battistero

header battisterio

Fu eretta  alla fine del sec. XVII in onore di S. Maddalena de’ Pazzi, vergine carmelitana, canonizzata nel 1670 . Il parroco Chiodi (che resse la parrocchia dal 1920 al 1937) vi costruì il fonte battesimale che precedentemente era ricavato in un pilastrone a sinistra, e chiuso con cancellata in legno. La tela dell’altare è di Filippo Palazzetti, che la dipinse nel 1736, quando era un giovane di 25 anni. Rappresenta la santa carmelitana ricoperta dalla Vergine con candido velo: opera giovanile risalta piena di brio e di buoni effetti chiaroscurali. Gli ornamenti intorno al quadro sono opera di Giulio Candiotti da Macerata (1743), lo stesso che dipinse i paliotti di tutti gi altari.